lunedì 30 marzo 2015

Fotografia a scuola 1/2


 

 

CONCORSO FOTOGRAFICO

Prima Edizione
 

DETTAGLI#1 URBANI
 

                                                            Burano, Corte Novello

                                                             Feltre, via Mezzaterra

                                                         Venezia , Ponte di Rialto
                                                           
  Qualcuno ha detto (ma non sappiamo chi) che sono i dettagli a fare la differenza. Ci sembra vero!
Certo guardare l'insieme è fondamentale ma ricercare il dettaglio, il particolare e scoprire piccole suggestioni non ha prezzo. Basta solo allenare l'occhio e una qualsiasi macchina fotografica per
rendere visibile quello che nessuno guarda.
 

PER CHI: tutti gli studenti dei nostri Licei


COSA: 1 immagine fotografica che immortali un particolare, un dettaglio dello spazio urbano ( di qualsiasi paese, città, borgo....)
COME: consegnare 1 busta chiusa e anonima che contenga:
1 fotografia stampata su carta fotografica opaca misura 13 X 18
1 biglietto con titolo dello scatto e una breve descrizione
1 busta chiusa con all’interno nome,cognome e classe 
è possibile utilizzare programmi di fotoritocco e
concorrere con un max di 2 foto / consegnare in sala insegnanti
SCADENZE: consegna opere entro il 28 aprile 2015
premiazione maggio 2015
GIURIA: sette studenti delle Classi quinte
PREMI: 1°-2°-3° classificato pubblicazione su questo blog 
1° classificato pubblicazione su questo blog + libro
premio speciale classe più partecipativa: torta fatta in casa
 
Tutte le fotografie saranno esposte nell’atrio del primo piano
 
Non verranno prese in considerazione:
opere non originali o scaricate dal web o pubblicate su siti e social
opere consegnate in modo diverso da quello indicato
 

 

Aspettiamo le vostre opere e nel frattempo progettiamo

DETTAGLI#2 NATURALI

 
 
 

 

lunedì 23 marzo 2015

Ciceroni per un giorno

In occasione delle Giornate di primavera promosse dal FAI- Fondo ambiente italiano otto delle nostre studentesse sono state APPRENDISTI CICERONI® con il prezioso ruolo di accompagnare alla scoperta del Cantiere di restauro dell'Antico Vescovado di Feltre.
Magari tutti i giorni di scuola fossero così!

In questo post pubblichiamo qualche foto della nostra esperienza e riportiamo le parole delle Apprendisti Ciceroni®

le Apprendisti Ciceroni
 
 
"L'esperienza di guida per il FAI è stata un'esperienza di vita che ci ha permesso di sperimentarci in un ruolo nuovo permettendoci di ridare vita attraverso le nostre parole ad un luogo che ci comunica la sua storia in ogni suo frammento. Essere "guida" non è solo condurre nello spazio un gruppo ma anche nel tempo ripercorrendo secoli di eventi che trovano voce attraverso noi giovani"
                                                           Alessia
 
 
 
"La soddisfazione che rimane è infinita. E' stata una giornata fantastica perchè abbiamo imparato a scoprire luoghi nascosti della nostra città. Ci siamo messe in gioco imparando a mettere in discussione le nostre abilità e le nostre conoscenze davanti ad un pubblico adulto ed esperto.
Potrà sembrare banale ma l'esperienza vissuta sarà sempre con noi in un bel ricordo"
                                                      Ester e Elisa

 
"L'essere guida Fai per un giorno mi ha permesso di essere un soggetto attivo nella trasmissione e nella conservazione del nostro patrimonio storico-artistico. Una ricchezza di tutti e per tutti."
                                                    Angelica
 

"L'esperienza Fai è stata significativa perchè noi giovani guide abbiamo avuto la possibilità di comprendere l'importanza delle antiche bellezze del nostro Paese. Attraverso lo studio, in preparazione alle giornate di primavera, abbiamo percepito il valore di queste opere che racchiudono in loro caratteristiche e stili di moltissime epoche. Per una volta siamo stati noi studenti " dall'altra parte della cattedra" per spiegare quello che abbiamo appreso scoprendo anche capacità che a scuola faticano ad emergere"
                                                        Donatella

"L' esperienza fai è stata molto importante perchè mi ha dato la possibilità di conoscere i tesori del nostro territorio imparando ad apprezzarli e scoprendo che sono sede di una grande bellezza nel senso più profondo del termine"
                                                            Elena
 
"Questa esperienza mi ha permesso di conoscere un mondo fatto di persone che si occupano del nostro patrimonio. Dopo la formazione e lo studio personale mi sono ritrovata ad essere insegnante e non alunna come sempre. Esperienza da ripetere"
                                                            Lara 
 
 
 

Grazie a Caterina de March e alla Delegazione FAI di Belluno, l'architetto Gloria S. Manera responsabile del Cantiere di restauro dell'Antico Vescovado e tutti i volontari che hanno accolto ed aiutato le nostre studentesse. 

 Qui la pagina facebook della Delegazione Fai di Belluno e qui la pagina facebook di Fai Scuola

lunedì 16 marzo 2015

Maestre d'arte 1

PERCORSI E LABORATORI di DIDATTICA DELL'ARTE

Tutti i percorsi, rivolti ad insegnanti ed educatori contengono:
  • l'elenco delle opere d'arte utili a svolgere l'attività
  • l'elenco dei materiali necessari
  • tre attività di laboratorio
Presentiamo oggi il percorso didattico "Vasi, vasetti, piatti e bicchieri" disponibile in formato pdf.

 Di seguito pubblichiamo alcune immagini relative alle tre attività di laboratorio

 

Copertina e terza pagina del pdf con il percorso
 



immagini relative all'attività  "guardare gli oggetti"
 

 
 


immagini relative all'attività "scoprire il trasparente"




immagini relative all'attività "Pandora contiene...."


Presto presenteremo il percorso didattico "Segni, lettere e testi" 

Nella pagina "educazione" di questo blog trovate tutte le attività  e le iniziative dedicate alla didattica dell'arte per insegnanti ed educatori



lunedì 2 marzo 2015

Libri d'artista al liceo

Libri al Liceo è il nostro progetto dedicato alle mille forme del Libro d'Artista.
In questi mesi di scuola abbiamo:
  • studiato, guardato, toccato grandi libri d'artista. Qui un precedente post.
  • frequentato il workshop " Giocare con le forme del libro" condotto da Eleonora Cumer, qui in un precedente post.
Di seguito alcune immagini del workshop e delle nostre sperimentazioni.


 




















Il nostro lavoro continua. Presto pubblicheremo le immagini degli elaborati finali e di una piccola esposizione.