mercoledì 8 giugno 2016

Ceramica Raku

QUANDO L'ARTE FA BENE

Oggi pubblichiamo qualche foto del progetto Ceramica Raku che ha coinvolto la Classe Prima del Liceo delle Scienze Umane per quasi tutto l'anno scolastico.
Per tutto l'anno i ragazzi hanno avuto a che fare con disegni, argilla, colori, trasformazioni ed alchimie. Hanno imparato a migliorare il processo creativo e hanno scoperto una tecnica antica e ricca di fascino.
Il percorso è stato lungo ha aperto la strada a nuove collaborazioni creative con l'artista Laura Ventolini e il Maestro ceramista Nico Toniolo, e sociali con l'Associazione Sconfinidicura e l'ULSS 2.
L'opera, composta da 142 piastrelle è stata allestita nell'atrio del Reparto di Anestesia e Rianimazione dell'Ospedale di Feltre.
 

studio per il bozzetto

 
studio per il bozzetto
 
studio pe il bozzetto
 
studio per il bozzetto
 
elaborazione del bozzetto cartaceo
 
elaborazione del bozzetto cartaceo
 
elaborazione del bozzetto cartaceo
 
realizzazione delle piastrelle
 
realizzazione delle piastrelle
 
realizzazione delle piastrelle
 
realizzazione delle piastrelle
 
realizzazione delle piastrelle 
 
 applicazione degli smalti
 
 applicazione degli smalti
 
 applicazione degli smalti
 
 applicazione degli smalti
 
 applicazione degli smalti
 
 applicazione degli smalti
 
cottura
 
cottura
 
cottura
 
pulitura delle piastrelle
 
pulitura delle piastrelle
 
pulitura delle piastrelle
 
composizione dell'opera finale
  
composizione dell'opera finale
 
allestimento finale
 
presentazione dell'opera


 

Ringraziamo  l'artista Laura Ventolini  per il prezioso aiuto, il Maestro ceramista Nico Toniolo, il dott. Daniele del Monte l'Associazione Sconfinidicura e l'ULSS 2



Grazie anche a Rosa Lusa, Manuela Magliarisi, Antonella Randazzo e Andrea Carazzai per gli aiuti e il supporto

 



martedì 24 maggio 2016

La settimana dell'arte

 
Ecco come è andata La settimana dell'arte dedicata alla Pop Art

Primo giorno: Pop Art Oil








Secondo giorno: Serigrafia


 
 



Terzo e quarto giorno: Posti it Art






 
 
 
 
Grazie a  Daniele Perot, Angela Vanzin, Eleonora De Venz e Lucia Andreina per la perfetta organizzazione e l'entusiasmo e a Mattia Carraro per le foto e il video.
 
Grazie di cuore Silene Martin e Monika Wasinska per aver condiviso con tanta generosità i loro segreti artistici
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

venerdì 6 maggio 2016

Fotografia a scuola

 
Ecco i vincitori
 
del concorso DETTAGLI #2 URBANI / NATURALI seconda edizione
 
 
1° Premio assoluto
 
"post- mortem" di Giorgia Tona
Immagine di grande impatto visivo e emotivo, il titolo è quasi superfluo data l’inequivocabilità del contenuto che la foto trasmette. Notevole la ricerca del soggetto apparentemente comune ma ritratto con una luce “innovativa” che stravolge la prospettiva di chi lo osserva.
 
Menzione speciale - Colore e tecnica
 
"Yellow Center" di Andrea Colle

La foto non cattura solo l’immagine del fiore ma ne rende pienamente la sua fisicità. Osservandola sembra di poter accarezzare i petali delicati e di poterne sentire il profumo. “Delicatezza” resa abilmente anche con un attento studio nell’inquadratura che ha il suo fulcro nel “yellow center” che diventa tale sia per la messa a fuoco sia per il colore definito e vivace.
 
Menzione speciale - Creatività
"Fermati e rifletti" di Giulia Zucculotto


L'immagine è una matrioska di più dimensioni in essa racchiuse. Di apparente facile lettura si dimostra invece di grande complessità stilistica e contenutistica. L’invito di fermarsi e pensare non è solo il titolo dell’opera ma anche l’azione che si è indotti a fare di fronte a quest’opera in cui le prospettive sono molteplici. Azzeccato l’uso del bianco e nero. Ottima la ricerca di un nuovo punto di vista da cui osservare la realtà.

 
Premio speciale della critica
"Rust" di Giorgia Tona
Fotografia essenziale che sposta l’attenzione dal particolare “oggetto-chiodo” al particolare della ruggine, una piccolezza che sa alterare anche le cose più durature come il ferro. Equilibrato uso dello spazio e dei colori che sono risaltati nella loro naturalezza. Ottima capacità di valorizzare il contenuto in una forma grafica impeccabile, sobria ma efficace.
 
 
Grazie a tutti gli studenti in gara e alla Giuria
 
 
 

 


venerdì 29 aprile 2016

Contemporanea, un percorso didattico

 
Scoprire l'arte contemporanea, gli artisti, le opere, le forme e le relazioni con la realtà ci ha spinti a strutturare un percorso di avvicinamento al contemporaneo per aiutare i ragazzi ad avvicinarsi senza pregiudizi e con curiosità.
Contemporanea è stato un percorso didattico lungo (quasi due anni scolastici) pensato per la Scuola Secondaria di Primo grado.
In questo post vi raccontiamo le tappe salienti del progetto cercando di raccontarvi anche fatiche e soddisfazioni.

Punto di partenza è stato l'incontro con le opere della collezione permanente del Museo d'Arte Moderna di Bologna dove per due giorni e diverse attività didattiche i ragazzi hanno messo un piedino dentro l'arte di oggi.
In questo link un post dedicato

Il percorso conoscitivo stato portato avanti dai ragazzi in modo autonomo con semplici ma efficaci ricerche che ci hanno permesso di compiere delle integrazioni al lavoro bolognese e di scegliere gli artisti da approfondire.

appunti e ricerche

Abbiamo iniziato a pensare alla conclusione del percorso decidendo di realizzare un quaderno didattico ispirato alla metodologia
peer-to-peer che comprendesse non solo la presentazione degli artisti scelti ma anche piccole attività di laboratorio, che abbiamo chiamato Tocca a te, ideate sempre dai ragazzi.

Deciso a grandi linee la struttura del lavoro finale abbiamo lasciato riposare le idee e approfittato per visitare, sempre in tema di arte contemporanea, la 56° Biennale Internazionale d'Arte di Venezia. Qui un post.

A questo punto alcuni ragazzi hanno preparato i testi, altri ideato le attività pratiche, altri realizzato dei prototipi e altri si sono concentrati su foto e aspetti grafici.

 prova per il Tocca a te dedicato a Giorgio Morandi

 prova per il Tocca a te dedicato a Tony Cragg

 preparazione dei materiali per il Tocca a te  dedicato a Giorgio Morandi

 particolare del prototipo realizzato per Alighiero Boetti

particolare del prototipo realizzato per Giuseppe Capogrossi

Unire i pezzi ha richiesto molto tempo e dopo qualche prova di stampa Arte Contemporanea, quaderno didattico e creativo ha visto la luce.

 prova di stampa
 
prova di stampa
 
 pagine interne
 
 pagine interne
 
 pagine interne
 
 pagine interne
 
 pagine interne
 
copertina

Durante la presentazione i ragazzi hanno, con tanta professionalità e un pizzico di emozione,tenuto brevi lezioni e proposto le attività di laboratorio ai ragazzi di Terza Liceo. Un piccolo esperimento didattico che a noi è sembrato anche divertente oltre che formativo.

 i ragazzi spiegano Tony Cragg

  i ragazzi spiegano Tony Cragg

  i ragazzi spiegano Giorgio Morandi

  i ragazzi spiegano Giorgio Morandi

  i ragazzi spiegano  Wayne Thiebaud

 i ragazzi spiegano Alberto Burri



Grazie a tutte le persone che ci hanno aiutato a sperimentare nuovi modi di incontrare l'arte.